Casa dei Bambini e Scuola primaria a metodo Montessori

20 novembre: Giornata mondiale dei Diritti dell’Infanzia

In tutto il mondo si celebra oggi la giornata dei Diritti dell’Infanzia, in troppi luoghi del mondo ancora non riconosciuti né rispettati.

Già nel 1937 Maria Montessori, nel discorso d’inaugurazione del VI congresso internazionale Montessori a Copenaghen, si pronunciava così:

La società deve rendersi conto dell’importanza del bambino come costruttore dell’umanità e valorizzare le origini psichiche dalle quali si determina l’orientamento positivo o negativo dell’uomo maturo. Oggi il bambino è un “cittadino dimenticato”: la società deve ormai ricordarsi di lui e preparargli un ambiente adatto alle sue esigenze vitali e alla sua liberazione spirituale.
Resta da compiere attorno al bambino una grande opera sociale di giustizia, di armonia e di amore: e questa deve essere l’opera dell’educazione, che solo sotto questa forma potrà contribuire alla costruzione di un nuovo mondo e alla realizzazione della pace.

In questa direzione l’AMI da ormai molti anni si è mobilitata, creando il progetto Educateurs sans frontières, che attraverso l’educazione Montessori mira a migliorare le condizioni di vita di bambini in molte parti del mondo. Per approfondire vi invitiamo a visitare http://amiesf.org/

Condividi il post:

Related Posts

Scrivici
1
Scan the code
Ciao! Come possiamo aiutarti?